• Italiano
  • English

Tu sei qui

shopnews

4 buoni motivi per scegliere cibo biologico per i bambini

Se il consumo di cibo biologico e a km zero è in aumento, è anche vero che cattivi stili di vita e di alimentazione continuano ad essere molto diffusi. Secondo alcuni dati del Ministero della Sanità, in Italia il 20,4% della popolazione infantile è in sovrappeso, e il 9,4% risulta addirittura soffrire di obesità. Il danno che una cattiva alimentazione può causare sulla salute dei futuri adulti, è oramai comprovato da studi e ricerche, che hanno più volte messo in relazione le alterazioni del DNA e l'insorgenza di malattie, con fattori ambientali come dieta, stili di vita errati e nocività con cui un individuo può venire in contatto. E' chiaro che quando parliamo di alimentazione dei bambini, l'attenzione deve essere maggiore, dal concepimento (quindi già nella dieta della madre) fino all'adolescenza.

L'Epifania e il Re della fava

L'Epifania è un giorno magico. Sino a non molti anni fa i bambini non trovavano in dono giocattoli o dolciumi, ma frutta secca e qualche frutto di stagione. Quelli nella calza però non erano i soli semi protagonisti dell'Epifania.

Tòpo asce Lisària: una mostra virtuale sulla toponomastica rurale grika.

Tòpo asce Lisària, che in griko significa Luogo di Pietre, è un viaggio verso i confini tra i comuni dei paesi della Grecìa Salentina che si traduce in una mostra virtuale a cura dell'Associazione Esterno Notte.

L’isola ellenofona, nel cuore del Salento “di mezzo”, è identificata da dieci centri nei quali è sopravvissuta la cultura orale della lingua grika.

Salento Km0 entra nelle scuole con Puglia Capitale Sociale

Promuovere un percorso formativo di conoscenza della filiera agricola locale e dell'agricoltura sostenibile negli Istituti scolastici che operano nei settori di agricoltura, ristorazione, turismo e cultura: è questo l'obietto del progetto "Salento Km0 - Naturale, locale, solidale" promosso nell'ambito dell'Avviso Puglia Capitale Sociale.

Giornata nazionale dell'albero: un appello dalla Rete Ambiente e Salute per rialberare il Salento

Un appello per riforestare il Salento

Contribuiamo alla conoscenza del patrimonio ambientale e culturale del territorio.

Salento km0 è un marchio registrato. I contenuti scritti e il materiale fotografico inseriti in questo sito sono originali e di proprietà esclusiva degli autori di Salento Km0, ne è pertanto proibito l'utilizzo, anche parziale, senza il loro consenso.