Guida Salento Km0 – Coltivatori di cambiamento!

“Esiste un Salento lontano dai circuiti patinati, fatto di piccoli agricoltori, di pastori e apicoltori, che ogni giorno producono un cibo che fa bene alla terra, all’uomo e all’ecosistema. Sono salvatori di semi, di varietà antiche e delle loro storie. Sono costruttori di armonie, fabbricanti di gusti e profumi, guardiani del paesaggio, tessitori di fili invisibili.
Sono donne e uomini che vogliono rigenerare questa terra.
Questo libro vi condurrà alla scoperta delle loro storie e di quelle delle piante che con questo territorio condividono l’anima. Se i problemi ambientali, sociali ed economici sono interconnessi, lo sono anche le loro soluzioni”.

Dopo sei anni di intensa attività sul territorio, Salento Km0, che mette in rete associazioni e aziende agricole che praticano agricoltura naturale, consegna al pubblico la sua terza pubblicazione: “Guida Salento Km0 – Coltivatori di cambiamento“, edizioni Luoghi e Visioni. Un libro che non può mancare nella libreria di chi segue con attenzione i temi della sostenibilità ambientale, della tutela del territorio e della sana alimentazione.

L’opera, a cura di Francesca Casaluci e Tommaso Faggiano, con un’introduzione di Maira Marzioni, è stata realizzata sotto la direzione artistica di Alberto Giammaruco e arricchita con disegni originali dell’illustratrice Paola Rollo.

Il libro contiene interessanti approfondimenti sul tema del cibo, del mercato e del nostro travagliato rapporto con la terra ed è costituito da due ricche sezioni. La prima è il catalogo delle antiche varietà agricole del Salento, che contiene un reportage fotografico per imparare a riconoscerle, un viaggio nelle radici alimentari del Salento che sottolinea l’inestimabile valore naturale e culturale della biodiversità agricola del nostro territorio; la seconda è il catalogo dei produttori sostenibili, una rassegna che racconta oltre 40 aziende e realtà che praticano sul territorio un’agricoltura naturale. Un numero sempre crescente di soggetti protagonisti di un cambiamento positivo.

Tra le immagini, le mappe e le illustrazioni, spunta anche il “Manifesto della Rete per l’agricoltura naturale nel Salento”, un documento firmato da decine di aziende impegnate a costruire un distretto rurale dell’agricoltura sostenibile. Un documento politico che dice molto sulla concretezza di questo percorso partecipato iniziato nel lontano 2011.

“Guida Salento Km0 – Coltivatori di cambiamento”, dal 1 giugno sarà disponibile in tutte le edicole della provincia di Lecce, in allegato al periodico QuiSalento.

 

Di seguito il calendario delle presentazioni di maggio:

18 Maggio – Musica, Storie e altre chicche di Cultura, ore 20:00 – Museo di Storia naturale del Salento, Calimera (LE)

20 Maggio – Hortus. Mostra mercato dell’orto e del giardino, ore 17:00 – Parco del Cillarese, Brindisi

27 Maggio – Festa della Biodiversità, ore 19:30 – Frantoio ipogeo, Sannicola (LE)