• Italiano
  • English

Tu sei qui

Azienda agricola Merico

Descrizione

La famiglia Merico è tra i pionieri dell’olivicoltura biologica in Salento: circa venti anni fa, converte la produzione in biologico, comincia a raccogliere le olive prima dell’invaiatura e acquista un piccolo frantoio per evitare contaminazioni durante la molitura. Ha inizio così un percorso di produzione sostenibile che qualche anno addietro veramente pochi intraprendevano. Gli oliveti plurisecolari dell’azienda Merico sono dislocati nel basso Salento ed alcuni ricadono nell’area protetta del Parco naturale Otranto – S.M. di Leuca; le cultivar sono le tradizionali Cellina e Ogliarola.

L’olio Merico si chiama “La piana degli ulivi”, ed ha ricevuto negli anni numerosissimi premi e riconoscimenti, tra cui citiamo la nomina a Presidio Slow Food, che salvaguarda le piccole produzioni di qualità.

La famiglia Merico, oltre a produrre un ottimo olio rispettando l’ambiente e i cicli naturali, opera da anni per la difesa del territorio contro speculazioni e abusi e promuove la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale salentino. Con l'avanzare del Disseccamento Rapido dell'Olivo e il mutamento del panorama e del contesto locale, l'azienda è impegnata in prima linea nel progetto "Manu Manu riforesta", che ha l'obiettivo di riforestare una vasta area del Salento e reintrodurre la biodiversità scomparsa.


Compra dallo shop

Area

  • Produttori Produttori

Categorie di prodotti

  • Conserve Conserve
  • Prodotti da forno Prodotti da forno
  • Olio Olio

Servizi aggiuntivi

  • Degustazione

Antiche varietà

Dettagli

Biologica certificata CODEX
Azienda Agricola

Contatti

S.P. 181 Miggiano-Specchia
Miggiano , LE 39° 57' 22.1112" N, 18° 18' 36.3672" E

Seguici sui social

Contribuiamo alla conoscenza del patrimonio ambientale e culturale del territorio.

Salento km0 è un marchio registrato. I contenuti scritti e il materiale fotografico inseriti in questo sito sono originali e di proprietà esclusiva degli autori di Salento Km0, ne è pertanto proibito l'utilizzo, anche parziale, senza il loro consenso.