• Italiano
  • English

Tu sei qui

Giardini della Grata

Descrizione

Non tutti sanno che Ostuni, la bellissima “Città Bianca”, è cinta da orti urbani extra-moenia, appena al di fuori delle ex mura della città. Gli orti vennero realizzati, così come li vediamo oggi, nel Medioevo, nella località denominata “Giardini della Grata”. Tradizionalmente gli orti venivano denominati “giardini” e non è difficile ascoltare questo termine da alcuni anziani, che lo utilizzano, ancora oggi, per indicare la campagna. Nelle immediate vicinanza sorge invece la chiesa dedicata alla “Madonna della Grata”, che nel dialetto ostunese indica la schiena. Infatti leggenda vuole che un contadino, durante il lavoro nei campi, ebbe un forte dolore alla schiena e chiese l’intercessione della Vergine che gli concesse la guarigione. Per ricordare il miracoloso evento, grazie ad una colletta dei contadini, venne costruito in quel luogo un edificio dedicato alla Madonna, che diventò “Madonna della Grata”.

In questo luogo ricco di suggestione e bellezza, opera la Cooperativa Bio Solequo.

Antonio, mentre ci porta a visitare gli orti, ci narra la storia di questi campi: presi in concessione nel 2014 sia dal Comune che da privati cittadini e salvati dallo stato di abbandono in cui si trovavano, sono oggi votati alla produzione agricola biologica e al recupero e miglioramento di antiche varietà, anche in collaborazione con il progetto regionale BiodiverSO. Bio Solequo è attiva anche nella promozione del commercio equo e della finanza etica.

L’intera superficie degli orti urbani terrazzati, che diradano dal colle ai piedi di questo, è attraversata da canali, che convogliano le acque piovane in cisterne e canaletti. Grazie a queste opere di ingegneria idraulica, risalenti anche queste al Medioevo, è persino possibile allagare temporaneamente alcuni campi.

Bio Solequo recupera antiche varietà locali e non: dai cavoli alle cicorie, dai peperoni ai pomodori; gli orti sono rigogliosi e ricchi di vita. L’esperienza di questa Cooperativa è veramente affascinante, così come il luogo dove coltiva i suoi prodotti, che rivende in loco, nello spaccio aziendale, attraverso Gruppi di Acquisto Solidale e presso negozi locali. La Cooperativa unisce in un sol colpo recupero e valorizzazione dei beni storici e culturali, salvaguardia ambientale e agricoltura naturale, recupero della biodiversità, attività educative e culturali. Un esempio virtuoso di come si può operare sul territorio mettendo a valore risorse umane e ambientali.


Area

  • Produttori Produttori

Categorie di prodotti

  • Frutta Frutta
  • Miele Miele
  • Ortaggi Ortaggi

Dettagli


Contatti

C.da Madonna della Grata
Ostuni , BR
Phone: 0831 305303
40° 43' 54.9876" N, 17° 34' 55.002" E

Contribuiamo alla conoscenza del patrimonio ambientale e culturale del territorio.

Salento km0 è un marchio registrato. I contenuti scritti e il materiale fotografico inseriti in questo sito sono originali e di proprietà esclusiva degli autori di Salento Km0, ne è pertanto proibito l'utilizzo, anche parziale, senza il loro consenso.

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.