• Italiano
  • English

Tu sei qui

Cantina Supersanum

Descrizione

Un tempo la viticoltura era un’attività fiorente nel Salento, dove alcuni paesi più di altri, fino a non molti anni fa, hanno prosperato grazie a questa attività. Tra questi c’era Supersano, che sorgea sud di Lecce proprio sotto la Serra, in un paesaggio incantato, solcato da canali e addolcito da lievi colline.

Questa storia coincide con quella della famiglia Nutricato e la sua dedizione storica verso la viticoltura che risale alla fine dell’800 con Paolo, il bisnonno di Sara, Paolo e Gabriele che attualmente conducono l’azienda. Anche Maurilio, il nonno materno, lavorava nel mondo delle cantine: aveva il compito di reperire gli uvaggi migliori della provincia per conto dell’azienda di cui era dipendente.
Erano tempi in cui tantissime famiglie vivevano grazie al lavoro agricolo e si cercava di produrre con grande attenzione alla qualità. Poi è arrivata la fillossera, che ha fatto vacillare la viticoltura in mezza Europa e, dopo, gli incentivi per l’estirpazione delle vigne che, in provincia, hanno fatto perdere un patrimonio incredibile di varietà d’uve e di vitigni centenari. A causa di queste dinamiche, oggi il paesaggio della vite nel Salento è cambiato molto.

Ma non tutto è perduto, qualcuno ancora scommette sull’agricoltura e lo fa regalando esempi di autonomia verso tecniche e prodotti imposti a livello globale: Cantina Supersanum appartiene a questa categoria di realtà. Sara, laureata in Agraria, Paolo, perito agrario e sommelier, Gabriele, agrotecnico, sono i tre fratelli che hanno ripreso in mano l’attività tradizionale della propria famiglia. È Gabriele che, insieme all’amico Raffaele, comincia a recuperare alcuni vigneti abbandonati, riuscendo dopo qualche anno a gestire ben tre ettari e, nel 2014, propone a Sara e Paolo di dar vita ad una cantina vitivinicola.
Decidono fin da subito di orientarsi verso una coltura naturale che, si sa, è abbastanza difficoltosa, ma proprio per questo rappresenta un forte segnale, soprattutto nel mercato del vino, che oggi non è uno dei più trasparenti: non ci sono regole forti che tutelino il consumatore, e chi produce può tranquillamente non indicare in etichetta additivi molto utilizzati un po’ ovunque, anche nelle cantine più blasonate.

Le tecniche che adotta Cantina Supersanum sono antiche e nuove allo stesso tempo: si basano sulla visione dell’ecosistema vitigno come un corpus organico, interconnesso, influenzato da innumerevoli fatto che concorrono all’andamento complessivo. Molta attenzione si presta al terreno e alla microbiologia del suolo, utilizzando i microorganismi, il compost tea, macerati, che permettono di apportare sostanze nutritive, da un lato, e dall’altro combattere eventuali disequilibri e patologie nelle piante.
La Cantina produce due ottimi vini D.O.C: il rosso Don Mosè e il rosato Caminante. Produce anche il banco Jentu.

Dicono di sé: << Cantina Supersanum è associata alla F.I.V.I., Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti e da poco anche a VinNatur, Associazione Viticoltori Naturali. Prima di essere accettati come soci, VinNatur ha effettuato il test della degustazione e le analisi sui residui di pesticidi: i nostri vini hanno convinto la commissione dei degustatori di VinNatur per la loro personalità e naturalezza, inoltre, le analisi ai residui di pesticidi hanno dato ottimi risultati, essendo i nostri vini risultati negativi ai 150 principi attivi presenti nei fitofarmaci usati comunemente nei vigneti >>.

I loro vini sono distribuiti, oltre che presso l’azienda e i punti vendita, anche presso il Gruppo di Acquisto Solidale di Zollino: garanzia di qualità e di trasparenza verso i consumatori.


Area

  • Produttori Produttori

Categorie di prodotti

  • Vino Vino

Dettagli

Organica autocertificata
Azienda Vitivinicola
In azienda; negozi e botteghe locali

Contatti

Via Battisti
Supersano , LE
Phone: +39 3489257465
40° 1' 6.5172" N, 18° 14' 21.6132" E

Contribuiamo alla conoscenza del patrimonio ambientale e culturale del territorio.

Salento km0 è un marchio registrato. I contenuti scritti e il materiale fotografico inseriti in questo sito sono originali e di proprietà esclusiva degli autori di Salento Km0, ne è pertanto proibito l'utilizzo, anche parziale, senza il loro consenso.

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.