• Italiano
  • English

Tu sei qui

Casa delle Agricolture Tullia e Gino

Descrizione

L’Associazione “Casa delle Agriculture Tullia e Gino” è una vulcanica realtà nata in una piccola frazione del comune di Andrano: Castiglione d’Otranto. È forse nelle piccole comunità che si riesce più facilmente a dar vita ai progetti più ambiziosi.

L’avventura di questi ragazzi e ragazze ha inizio all’incirca nel 2012, con la prima edizione della “Notte Verde”, manifestazione dedicata alla sostenibilità declinata in tutte le sue possibili accezioni. Da lì a poco, l’associazione prenderà in gestione alcune terre incolte, datele in affido volontariamente e gratuitamente da donne, anziani, emigranti. Queste terre diventano il centro catalizzatore di una lunga serie di attività e iniziative che da allora Casa delle Agriculture porta avanti con grande energia e successo.

Tanto per cominciare, vengono recuperati e coltivati cereali antichi come i grani Russello, Cappelli, Timilia, Scorsonera, il farro mono e dicocco; la semina è collettiva e coinvolge tutta la comunità in un rito comunitario allegro e festoso. Oltre ai grani, recuperano antichi ortaggi, come il pomodoro di Morciano, il pomodoro Fiaschetto, l’invernale Regina. Casa delle Agriculture trasforma poi questi prodotti in friselle, salse, farine, biscotti.

L’associazione promuove la salubrità ambientale ed alimentare, a questo scopo ha lanciato la petizioneNo alla chimica in agricoltura, vietiamo i pesticidi nel Salento”, per la messa al bando dei fitofarmaci più tossici, presentata in Regione accompagnata da oltre 2000 firme.

Nel 2014, in collaborazione con la Free Home University , l’Ammirato Cultur House ed il Parco Otranto-Leuca, Casa delle Agriculture dà vita al Parco dei Frutti Minori, che nasce come reazione all’abbandono e al degrado delle campagne, divenute spesso piccole discariche a cielo aperto. Vengono così ripuliti otto chilometri di stradine di campagne e, al posto dei rifiuti, vengono piantumati alberi da frutto, affidando ogni pianta ad un “custode”. La bellezza riprende vita, la comunità riprende consapevolezza dell’ambiente e dello spazio che abita.

Negli anni successivi, avviano l'esperienza del Vivaio della biodiversità, in cui riproducono le varietà tradizionali salentine. Da qualche tempo, l'associzione gestisce anche un Gruppo di Acqusito Popolare.

Intanto la “Notte Verde” è diventata un evento che attira, ogni 31 agosto, uno stuolo di visitatori, proponendo workshop, mostre pomologiche, letture, presentazioni, musica e cibo, il tutto all’insegna della sostenibilità ambientale. Le attività che Casa delle Agriculture ha realizzato e continua a progettare sono numerose ed eterogenee, e provano che a volte anche i progetti più ambiziosi possono diventare realtà.


Area

  • Associazioni Associazioni

Categorie di prodotti

  • Conserve Conserve
  • Ortaggi Ortaggi
  • Prodotti da forno Prodotti da forno
  • Uova Uova

Dettagli

Biologica autocertificata
Associazione
G.A.P. , via vecchia Lecce, Castiglione d'Otranto (LE)

Link utili

  Casa delle Agriculture Tullia e Gino

Contatti

Castiglione D'Otranto , LE 39° 58' 53.5692" N, 18° 20' 45.33" E

Contribuiamo alla conoscenza del patrimonio ambientale e culturale del territorio.

Salento km0 è un marchio registrato. I contenuti scritti e il materiale fotografico inseriti in questo sito sono originali e di proprietà esclusiva degli autori di Salento Km0, ne è pertanto proibito l'utilizzo, anche parziale, senza il loro consenso.

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.